Bandi

Ai sensi dell'Art. 7 del Regolamento per l'esercizio dell'attività istituzionale il Consiglio di Amministrazione della Fondazione sulla base di quanto stabilito nel Documento Programmatico Previsionale predispone uno o più bandi e ne cura la pubblicizzazione.

Le richieste dovranno essere presentate mediante la Richiesta on-line.

Per maggiori informazioni su settori e modalità di intervento della Fondazione, soggetti e progetti destinatari di contributi, bandi attivati per l'anno 2016, è possibile consultare:

Per consultare e stampare la Richiesta on-line inserita cliccare qui.

Per chiarimenti in merito al contenuto dei Bandi ed alle modalità di compilazione della Richiesta on-line si invita a contattare la funzione Interventi Istituzionali per:

- e-mail: interventi@fondazionecarilucca.it

- telefono: 0583/472611 - 612 - 625 - 668

In caso di problemi tecnici riscontrati durante l'accesso o in fase di compilazione della Richiesta on-line si prega di contattare la funzione Servizi Organizzativi e Informatici per:

- e-mail: tecnicoinf@fondazionecarilucca.it

- telefono: 0583/472622 - 632

dal 20/11/2015 al 30/12/2015

Sostegno ad attività a favore dell’ambiente, culturali, artistiche, ricreative e di socializzazione, ed a progetti/iniziative, o comunque all’attività ordinaria, di soggetti che non rientrano negli altri bandi previsti dal Documento Programmatico-Previsionale 2016.

dal 17/12/2015 al 29/01/2016

Sostegno a progetti/iniziative che promuovano l’innovazione in campo educativo.

dal 17/12/2015 al 29/01/2016

Sostegno e promozione delle attività svolte a favore delle categorie sociali deboli.

dal 15/01/2016 al 29/02/2016

Sostegno a progetti di ricerca su temi di rilevanza scientifica in grado di produrre concrete ricadute operative per le istituzioni e le imprese, con specifico riferimento al territorio provinciale lucchese.

dal 15/01/2016 al 29/02/2016

Sostegno ad interventi di restauro e conservazione di beni soggetti alla tutela della Soprintendenza per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artistici ed Etnoantropologici o della Soprintendenza per i Beni Archeologici.