Home » Bandi » Bando 2020 - Categorie sociali deboli e salute pubblica

Bando 2020 - Categorie sociali deboli e salute pubblica

Anno: 
2020
Periodo di validità: 
da Giovedì 19 Dicembre 2019 a Venerdì 31 Gennaio 2020
Obiettivi: 

Sostegno sia a specifici progetti/iniziative sia all’attività ordinaria di soggetti che operano a favore delle categorie sociali deboli o nell’ambito della salute pubblica al fine di contribuire alla realizzazione ed allo sviluppo di forme di welfare di comunità, specificamente dirette a:

  • promuovere l’inclusione sociale e migliorare il grado di autonomia dei soggetti svantaggiati, in particolare disabili, anziani, giovani in condizioni di disagio, persone in difficoltà;
  • concorrere al contrasto della povertà nella comunità locale e nei paesi in via di sviluppo;
  • supportare il miglioramento della salute e la promozione del benessere delle persone.
Settori di intervento: 
  • Assistenza agli anziani
  • Crescita e formazione giovanile
  • Volontariato, filantropia e beneficenza 
  • Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa

limitatamente ai sottosettori elencati nel Bando.

Destinatari: 

La partecipazione al bando è riservata ai soggetti pubblici e privati in possesso dei requisiti indicati nel Bando.

Note: 

Per questo bando ci sono importanti novità sulla tempistica delle erogazioni, per cui è necessario che i richiedenti leggano attentamente i termini indicati all’interno del bando stesso, specificamente nel paragrafo “Condizioni per l’erogazione dei contributi concessi”.

Come Fare: 
  1. leggere accuratamente il Bando (si fa presente che le richieste non rispondenti ai requisiti di ammissibilità ivi previsti non saranno prese in considerazione)
  2. formulare la richiesta esclusivamente on-line, tramite la compilazione del modulo di Richiesta on-line appositamente previsto
  3. confermare la richiesta entro e non oltre il 31/1/2020
  4. stampare il modulo di richiesta, automaticamente composto a seguito della conferma, ed inviarlo alla Fondazione, debitamente sottoscritto e completo di tutti gli allegati, tramite posta, entro e non oltre il 15/2/2020 (farà fede la data del timbro postale). Non saranno accettati moduli consegnati a mano presso gli uffici della Fondazione.