dal 09/09/2014 al 23/11/2014

Intorno all’idea della bellezza eterna si sviluppa un progetto inedito, proposto da Comitato Nuovi Eventi per Lucca (Organismo della Fondazione CRL) e realizzato nella Chiesa di San Francesco.

dal 04/10/2014 al 08/12/2014

Per la prima volta un'opera di Giotto arriva a Lucca. La Madonna di San Giorgio alla Costa, realizzata intorno al 1295, esposta nella Chiesa di San Franceschetto dal 5 ottobre all'8 dicembre. 

Orari di apertura del Complesso di San Francesco

L'azione di tutela e di valorizzazione del patrimonio artistico svolta dalle Fondazioni di origine bancaria affonda le proprie radici nella storica attività filantropica delle Casse di Risparmio. 

C'è anche un'associazione lucchese, La Cattiva Compagnia, tra i vincitori di fUnder35, il bando con cui la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e altre nove Fondazioni di origine bancaria (Fondazione Cariplo, capofila del progetto, e Fondazioni Banco di Sardegna, Cariparma, Cassa di Risparmio della Spezia, Cassa di Risparmio

02/09/2014

La Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, da sempre sensibile e attenta ai valori culturali e storico-artistici della

06/05/2014

Il bilancio 2013 della Fondazione CRL è stato approvato dall’Organo di Indirizzo, dopo l’approvazione sostanzialmente

Pagine

21/10/2014
A tre anni dalla scomparsa un'iniziativa di Fondazione Crl e Pro Loco Castelnuovo Garfagnana

La nuova tastiera cromatica e il sistema di scrittura musicale di Bartolomeo Grassi Landi è il titolo del volume presentato nell’auditorium della Fondazione Crl. Un libro dedicato alla memoria di Romano Silva e presentato il 20 di ottobre, proprio nel giorno in cui ricorrono i tre anni dalla sua improvvisa scomparsa; un volume per parlare di musica, artigianato e della straordinaria figura di Bartolomeo Grassi Landi, musicologo e teorico innovatore di fine Ottocento, originario della Villetta (frazione di San Romano) nell'alta Garfagnana.

15/10/2014
Dall’edificio parte un progetto di riqualificazione del quartiere

Quaranta architetti in gara per la nuova chiesa del Varignano, a Viareggio. A giugno prossimo verrà proclamato il progetto vincitore del concorso nazionale “Una chiesa a misura di comunità: per un'archiettura ispirata da fede e bellezza”. I primi quaranta concorrenti dovranno passare una prima selezione che ridurrà il gruppo a dieci professionisti, valutati da un'apposita commissione.

13/10/2014
Nuovo appuntamento per le Conversazioni in San Francesco, con Melania Mazzucco, Francesca Serra, Nicla Vassallo e Alba Donati

Come si sentirebbe Ilaria del Carretto di fronte a tanta devozione? Qual è la funzione della sua morte e di quella di Ofelia, Virginie e delle tante altre bellezze che occupano le pagine dell'arte e della letteratura scritta dagli uomini? E se la morte femminile fosse un mito fondativo della nostra cultura?

10/10/2014
La mostra è promossa dal Comitato Nuovi Eventi per Lucca

Per la prima volta un'opera di Giotto è in mostra a Lucca. Quello che il pittore fiorentino non ha mai fatto quando era in vita, avendo attraversato la Toscana in più occasioni senza però giungere a Lucca, lo fa ora, a distanza di settecento anni, con ciò che di più autentico, vivo e concreto alimenta i nostri giorni: la sua arte. Rivoluzionaria, senza tempo, capace di creare corpi veri e solidi nello spazio pur dipinti su una tavola o su un muro.

27/09/2014
Nella settimana dedicata ai sistemi complessi l’Europa mostra apprezzamento per la nostra università

di Arturo Lattanzi _ Si  è svolto a Lucca, organizzato dalla nostra Università IMT (Istituzioni Mercato Tecnologia), un convegno internazionale sul tema dei sistemi complessi al quale hanno partecipato oltre 800 ricercatori provenienti da ogni parte del mondo. Lunedì mi sono intrattenuto tutta la mattina, incuriosito.

12/09/2014
Grande esibizione per il violoncellista britannico

Un concerto da togliere il fiato, un'emozione incarnata, per quasi due ore, da un musicista incredibile. Raphael Wallfisch non ha tradito le aspettative e ha incantato la Chiesa di San Francesco con un concerto impeccabile, elevando così a grande e prestigioso appuntamento annuale, il festival musicale Boccherini Open Gold, organizzato per il secondo anno consecutivo dall'Istituto musicale “L. Boccherini”.

05/08/2014
A Guzzano nuova vita per la Chiesa della Neve, lesionata dal sisma del 2013

Dopo oltre un anno di lavori riapre l'oratorio della Madonna della Neve a Guzzano, detto del Poggio, rimasto gravemente danneggiato durante il terremoto del 25 gennaio del 2013. La piccola chiesa, di competenza della parrocchia di San Giovanni in Pieve di Controni, è collocata nel suggestivo contesto del bosco di Guzzano e da sempre rappresenta un punto di riferimento per la comunità, per i fedeli, ma anche per gli occasionali passanti che da secoli incontrano questo delicato edificio tra selve e mulattiere.

04/08/2014
Grazie al sostegno della Fondazione Crl è tornato all'antico splendore un capolavoro del XVII secolo

L'interno dell'antica chiesa di Santa Maria Assunta di Vitoio, nel comune di Camporgiano, ritorna a risplendere in tutta la sua bellezza grazie al restauro del soffitto a cassettoni e del coro ligneo. La celebrazione della Messa da parte dell'Arcivescovo di Lucca Monsignor Italo Castellani ha sancito la restituzione alla comunità di questo gioiello artistico della Garfagnana che è rinato a nuova vita grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

28/07/2014
Un milione e mezzo di finanziamento dalla Fondazione Crl per sistemare e valorizzare un luogo simbolo di Viareggio

Sono iniziati, a Viareggio, i lavori per il recupero della pineta di ponente, finanziati dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca su indicazione del Comune di Viareggio.

22/07/2014
Col decisivo contributo della Fondazione Crl, inizia il processo di informatizzazione dei servizi

Fare sistema per garantire un’assistenza sanitaria d’avanguardia: questo l’obiettivo del piano d’informatizzazione dei processi di cura nel “San Luca” che ha visto la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca dare un sostegno fondamentale per la realizzazione del progetto. Il traguardo sarà la creazione del Sistema Informativo Ospedaliero (SIO), basato sull’interazione di due leve o aree tecnologiche preponderanti: le infrastrutture informatiche (reti di trasmissione dati, pc delle postazioni lavoro e CED) e l’informatizzazione dei processi di assistenza.